3 giorni da paura a Philadelphia

Avventura #8 : Philadelphia, Venerdì 8 fino a lunedì 11 luglio 2016.

[Alice – Recap :] Come avete potuto leggere, siamo finalmente arrivati a Philadelphia alle 9 di sera dopo 23 ore di viaggio, dove siamo ospiti di una coppia (fighissima) conosciuta da Simone al Wos bar : Aisling & Craig.

Philadelphia
Philadelphia

Al secondo posto nella nostra personalissima classifica tra le città preferite negli Stati Uniti

Io ho preso una vera e propria cotta per questa città…… Una delle più apprezzate durante questo viaggio.  Anche se Philly ha un alto tasso di criminalità e pur essendo una grande città, mi sono sentita sorprendentemente a mio agio! Ci siam concessi del tempo per noi stessi rilassandoci e trascorrendo delle serate fantastiche insieme ad un’ ottima compagnia , ma non è questo che mi ha fatta innamorare della città, bensi’ fu’ il giorno nel quale Simone ed io siam andati in giro con le bici prestate da Aisling e Craig. Ho adorato quel giorno! Andare in giro in bici é stato perfetto, l’università, il centro della città, le piccole strade del percorso verso casa. Non vedo l’ora di tornare a philadelphia!

LA PRIMA SERA

[Simone :] Subito dopo aver posato i nostri zaini nella stanza degli ospiti, Aisling e Craig ci hanna portato fuori, direzione distretto di South Philly.

Fun night in South Philly
Notte di follie in south Philly
Fun night in South Philly
Fun night in South Philly

Siamo prima andati in un bar stile messicano dove abbiam mangiato tortilla chips e bevuto shots di Tequila, seconda tappa del nostro tour un garage bar dove ci siamo cimentati in un gioco del tutto a me estraneo. In ultimo, uno di quei bar chiamati « dive » dove abbiamo finito la serata.

Notte di follie in south Philly
Notte di follie in south Philly – The mysterious game…
Fun night in South Philly
Notte di follie in south Philly
Fun night in South Philly
Notte di follie in south Philly
Fun night in South Philly
Notte di follie in south Philly

LA SERATA NUMERO 2

Questa è stata una giornata di totale relax per noi. Il viaggio in autobus è stato piuttosto faticoso , quindi è stato proprio bello essere in grado di non far assolutamente nulla mentre i nostri amici erano al lavoro.

Siamo usciti verso le 8 di sera insieme a Maggie (altra persona conosciuta al Wos bar) che ci ha raggiunto per fare serata con noi. Essendo il ristorante da noi scelto « al completo », nell’attesa di un tavolo ci siamo diretti verso il Graffiti Bar. Un posto come viene definito qui « cool », senza tetto, rumoroso ma accogliente, a cui ci si accede attraverso un piccolissimo passaggio tra due muri di mattoni.

Graffiti Bar
Graffiti Bar @ Philadelphia
Graffiti Bar
Graffiti Bar @ Philadelphia

Poi, finalmente, abbiamo cenato in questo posto molto interessante che si chiama Charlie was a sinner.

Fun night in Philadelphia
Notte di follie in Philadelphia
Charlie was a sinner @ Philadelphia
Charlie was a sinner @ Philadelphia
Charlie was a sinner @ Philadelphia
Charlie was a sinner @ Philadelphia

Craig é uno chef, quindi é stato bello avere la sua opinione sul cibo ed imparare degli aneddoti su di esso!

Per finire la serata abbiam bevuto al Tatooed Mom, già abbastanza intossicati dall’alcool bevuto in precedenza e senza aver mangiato molto. Una serata fantastica!! Probabilmente la parte più divertente della giornata! Il posto é incredibile, coperto da graffiti, scarabocchi artistici di vario genere e da mille altre stronzate molto affascinanti! Quello che ho amato di più é stato bere a bordo di una vecchia auto-scontro!

Tattooed Mom @ Philadelphia
Tattooed Mom @ Philadelphia
Tattooed Mom @ Philadelphia
Tattooed Mom @ Philadelphia
Tattooed Mom @ Philadelphia
Tattooed Mom @ Philadelphia
Tattooed Mom @ Philadelphia
Tattooed Mom @ Philadelphia
Tattooed Mom @ Philadelphia
Tattooed Mom @ Philadelphia

Arrivato il momento di tornare a casa, abbiamo chiamato Uber ed anche se eravamo tutti quanti abbastanza brilli uno di noi in particolare (e non cito chi…) ha reso questo tragitto in macchina il più divertente che io abbia mai avuto in vita mia!

TERZO GIORNO : ALLA SCOPERTA DELLA CITTÀ

Il giorno seguente, non potevamo restare inermi senza far nulla in questa città. Io avevo veramente voglia di vedere l’università di Pennsylvania (Upenn per abbreviare).

Craig & Aisling sono stati gentilissimi nel prestarci le loro biciclette per girare la città!

Philadelphia
Philadelphia

É favoloso poter attraversare con la bici la città lungo queste grandi strade dove anche gli automobilisti sono accomodanti verso il ciclista (non come a Parigi dove passano letteralmente sopra di te). Ci siamo quasi persi un paio di volte ma alla fine abbiamo raggiunto il quartiere dell’università!

UPenn - University city @ Philadelphia
UPenn – University city @ Philadelphia
UPenn @ Philadelphia
UPenn @ Philadelphia

UPENN CITY

É ancor di più di un quartiere, é una vera e propria città come dice il cartello. Amo i palazzi in mattonato e l’atmosfera del campus, un campus che come detto non avendo recinti o muri di cinta che lo delimitano da l’impressione di una vera e propria città. Sento proprio che potrei studiare, lavorare e vivere qui per un po’ di tempo! Come dire l’ho trovata giusta per me!

Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia
Upenn @ Philadelphia

In sella sulle nostre bici ci dirigiamo verso la pista ciclabile sulle rive del fiume che porta praticamente ovunque…

Philadelphia river trail
Philadelphia river trail
Philadelphia river trail
Philadelphia river trail
Philadelphia river trail
Philadelphia river trail
Water House - Philadelphia
Water House – Philadelphia

‘ROCKY’ (OR IS IT FREDDY ?!)

Passiamo per la water house (la diga) per poi arrivare finalmente ad una delle attrazioni più visitate a Philadelphia: un museo (beh é li che si trova)? é una statua dedicata ad un eroe americano?
Dai ci siete quasi… Chiudete i vostri occhi ed immaginate di correre per le strade di Philadelphia inseguiti da una folla che vi acclama. Davanti a voi una scalinata da percorrere e… Si! Alza le braccia verso il cielo e : « Rocky Rocky Rocky!!!!!! » ( o, per qualche oscura ragione, « Freddy » se sei Alice o comunque nato dopo il 1990……)

Rocky Statue @ Philadelphia
Rocky Statue @ Philadelphia

Ok, saro’ dannatamente onesta ed ammetto di non aver avuto la più pallida idea di chi o cosa fosse. Dalla maniera in cui ne discutevano pensavo fosse qualcosa che aveva a che fare con i film dell’orrore. Non essendo una fan di questo genere e avendo Simone menzionato il nome di Freddy non molto tempo fa’, ho mischiato tutto nella mia testa ed ecco che mi sono immaginata tutto questo! Pensate al mio sbigottimento quando sono arrivata davanti alla statua realizzando che tutto cio che avevo pensato era sbagliato…

Simone as Rocky @ Philadelphia
Simone as Rocky @ Philadelphia
Rocky Statue @ Philadelphia
Rocky Statue @ Philadelphia

É stato sorprendente vedere quante persone facessero la fila per farsi una foto e quante altre imitassero la corsa fatta nel film da Rocky!!!!!!!!

PHILLY PRETTY CITY

Ancora per strada, ci siamo persi ancora una volta, arriviamo nella parte storica della città: passando per Chinatown, vediamo la Campana della Libertà, giungiamo finalmente alla meritata pausa pranzo.

Philadelphia
Philadelphia
Philadelphia
Philadelphia

The Independence Beer Garden è un posto piacevole dove abbiamo giocato a dama « gigante », io ho assaggiato il philly cheese steak (loro piatto locale) e guardato la finale dell’Europeo 2016… e che dire a proposito….beh cari amici francesi: sapete come è andata!!!

Ma come promemoria per tutti coloro che non seguono il Calcio (mai e poi mai lo chiamero’ soccer) Portogallo batte Francia 1 to 0.

Simone guarda la partita...
Simone guarda la partita…
...happy Portugal won!
…happy Portugal won!
...happy Portugal won!
…happy Portugal won!
The Independance Beer Garden @ Philadelphia
The Independance Beer Garden @ Philadelphia
Il famoso Cheese-Steak @ Philadelphia
Il famoso Cheese-Steak @ Philadelphia

Dopo questa deliziosa parentesi, siamo ritornati verso casa.
Le strade percorse e i splendidi murales che ci hanno accompagnato durante il percorso ci hanno fatto invaghire ancor piu’ di questa città…

Philadelphia
Philadelphia
Philadelphia
Philadelphia
Philadelphia
Philadelphia
Philadelphia
Philadelphia
Street Art @ Philadelphia
Street Art @ Philadelphia
Street Art @ Philadelphia
Street Art @ Philadelphia
Street Art @ Philadelphia
Street Art @ Philadelphia
Philadelphia
Philadelphia

ARRIVEDERCI PHILADELPHIA

Una volta a casa verso le 8 di sera, stanchi, abbiamo guardato la televisione con Aisling e Craig, scoprendo un reality show chiamato « Nudi e Fifoni ». Siamo rimasti cosi colpiti dal fatto che ci sia qualcuno che abbia avuto e partecipato a questa idea di show che l’ho abbiamo guardato fino a tarda notte!!!

Il giorno dopo, Aisling ci ha portato alla stazione dei bus, è ora di partire per Pittsburgh per andare a vedere il concerto dei Guns’n’Roses!

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *